Ultima modifica: 6 dicembre 2017
Liceo Diaz di Ottaviano > Avvisi > Esami di Stato 2017 …. Bilancio e riflessione comparativa

Esami di Stato 2017 …. Bilancio e riflessione comparativa

Esami di Stato2017 …. Bilancio e riflessione comparativa

In una società altamente competitiva, che investe nello sviluppo quanti-qualitativo del capitale umano, si registra ormai da tempo un’esigenza via via sempre più crescente di forme di rendicontazione e di bilancio sociale poste in essere dalle scuole, le quali, come istituzioni autonome e articolazioni del più generale sistema educativo d’istruzione e formazione nei territori, hanno il compito di predisporre, tra istanze locali e obiettivi formativi nazionali, percorsi curriculari di alto profilo formativo.
In tale contesto, la riflessione sugli esiti ottenuti dagli studenti che partecipano a gare e competizioni, nei vari ambiti disciplinari, così come alle prove INVALSI oppure a quelle OCSE-PISA, ma anche agli stessi esami di Stato, oltre a rappresentare un’occasione di crescita professionale sui temi della valutazione e dell’autovalutazione, si pone come momento ineludibile per perseguire, attraverso l’analisi dei punti di forza e di criticità, la scia del miglioramento continuo.
Dei risultati delle prove INVALSI, di quelli relativi alle competizioni nell’ambito delle lingue e civiltà classiche e della matematica e delle scienze, si è già discusso in altre occasioni.
Qui interessa, invece, dare una rappresentazione snella e semplificata, in forma aggregata, degli esiti dei nostri studenti ottenuti agli esami di Stato 2016-2017, utilizzando un punto di vista comparativo, rispetto ai dati registrati a livello nazionale (fonte MIUR).


Nella Tabella che precede e nel grafico che segue, sulla base delle stesse fasce di punteggio utilizzate dal MIUR, si presentano, in forma aggregata, gli esiti ottenuti dagli studenti dei corsi di liceo classico e linguistico della nostra scuola.

In estrema sintesi, grazie al contributo del Nucleo interno di valutazione (NIV), è stato possibile procedere all’aggregazione delle valutazioni assegnate dalle commissioni d’esame ad ogni singolo studente (credito scolastico, punteggio nelle tre prove scritte e punteggio alla prova orale), registrate al Sistema Informativo del MIUR attraverso l’applicativo Commissione Web.
In questa sede, lasciando al lettore le deduzioni e le inferenze valutative relative alle varie fasce di punteggio, si ritiene opportuno evidenziare esclusivamente il valore percentuale degli studenti che si sono collocati nella fascia d’eccellenza (91-100 e Lode):

  • gli studenti del nostro liceo classico per il 50% hanno ottenuto il piazzamento in tale fascia, rispetto al 30,5% degli omologhi registrato a livello nazionale;
  • gli studenti del nostro liceo linguistico, invece, per il 34,3% si sono posizionati sempre nella stessa fascia, contro il 19,4% degli omologhi restituito a livello nazionale.

Sarà, infine, interessante comprendere quale potrà essere il grado di correlazione tra questo trend di crescita e quello che emergerà a distanza (outcome), allorquando tra qualche anno saranno resi disponibili nel Rapporto di autovalutazione (RAV) della scuola i livelli dei crediti formativi universitari (CFU) acquisiti dai nostri studenti contestualmente alla loro velocità di crescita.
Ottaviano, novembre 2017